HAPPY HOUSE


una psico~camera e missioni impossibili di topolini volanti. un’amaca e una pianta quasi mai baciata dal sole per logistiche ragioni. fresche, dolci colazioni a ridosso dell’aperitivo nel centro del chiassoso paesello. il rito della lista della spesa, sempre uguale. pigri pigri pomeriggi scanditi da (in)numerevoli campane e da inquietanti vicini in vena di ossessiva, petulante pedagogia estiva – povero piccolo. le cantilene nonsense di Fred, improvvise ed esilaranti, alternate a profonde digressioni su telefilm, cartoni animati e manifestazioni sportive. la lettera di San Paolo ai gelatai. enormi porzioni di pasta salentina in versione ortoligure. il simpatico augurio di alopecia temporanea al nostro amico rasta, che continua imperterrito a battere i suoi record di inaffidabilità. l’impareggiabile momento, al crepuscolo, della deposizione dell’umido. la forte emozione, al nostro rientro, della ricerca del telecomando negli anfratti dello psico~letto. e poi l’amore di Barney e Betty, al sicuro nella loro stanzetta. protetti dal baffuto antenato col coltellaccio in mano. indiscretamente osservati da due sbiaditi fratellini kubrickiani. ma felici come solo loro sanno essere.
Soundtrack: SIOUXIE & the BANSHEES “Happy house”
Annunci

One Comment on “HAPPY HOUSE”

  1. utente anonimo ha detto:

    11./4 S. Paolo
    da – lettera ai bauscesi-

    In verità, verità ti dico: poni rimedio in rapiditate o l’allopecia divina scenderà su di te, o’ dimonio dall’incolto crine….


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...