IERI? IERI

ieri. ieri sì,sino ad una certa ora. finalmente sfondare. provocare uno sbirro, mai abbassare gli occhi. ma il punto non è questo. proprio per niente. poi mi sfamo. poi entro dentro la casa, questo è assodato. ma io non volevo andarci là. io non volevo, lo sapevo. per assurdo cambio atteggiamento. passo parola. stasera niente gruppo indie di merda. andiamo. dj set. ho una sorta di scorta. sono una mina che vaga?

ormai sì

scivolo, cado. come una marionetta. sbatto la testa malamente. sangue. quel sapore dolciastro mi fa venire in mente la roba che ti sale su per la schiena. ma questo era taaanto tempo fa, proprio tanto.

sono le 11.40. la rituale angoscia, l’orario più merdoso della giornata. gli occhi che devono aprirsi. penso a stanotte. mi alzo, mi guardo le mani. sporche di sangue. ma? che ho fatto? scendo “giù” in pigiama e maglia nera, una sorta di straccio. sono fuori di casa, non c’è nessuno dentro. per errore rimango chiuso fuori. Che fare? intitolavava qualcuno. prendo una vanga e bestemmiando provo a spaccare il vetro del portone. non ci riesco, porcodio. a questo punto, sentendomi osservato da rari passanti tento di bloccare una macchina. due, tre. la quarta si ferma. mi aiuta. mi fa chiamare i pompieri (115). che arrivano quasi subito. entro a casa. ad una data ora, sapete, devo

fare

certe

cose

 

 

Annunci

2 commenti on “IERI? IERI”

  1. Paolo F ha detto:

    Sii buono e dimmi che trattasi di “romanzesca” creatività…fallo please ! I saltoni non son x te, quanto gli zuccheri non son più x me. And time flies away…

    Abbraccioti

  2. Paolo F ha detto:

    Basta basta e basta ! La solitudine del commentatore ha un limite e qui , semperlatitante sig. Kassiber,tanto è il vuoto avvertito che persino le parole scritte rimbombano tra l’inutilità e la più isolata fra le rassegnazioni innescando una eco di schizzoide desolazione….Eccole servite quindi le mie irrevocabili, risolute e stizzite dimissioni. Non voglio neppure dedicare un mezzo rigo allo stato attuale di quello che fu un …..e no !! Ci stavo cascando ancora, Niente pietosi sconti anzi, sicuro che al solito sarò l’unico lettore di me stesso, mi dedicherò un finalino tipo peperepepperopopoperopopopo terwallijeeee guirtweeee salalalammmmm aleleeeecucuccuuuuuum…zam zan !!

    cordialmente


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...